logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Ceregnano

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Luglio  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
             

News

16^ Rassegna Musicale Provinciale delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale della Provincia di Rovigo


Link per accedere al video realizzato dalle SMIM:

https://youtu.be/xlUKc_a874c

 

Il progetto della Rassegna è partito, come avviene ogni anno, nel mese di Settembre 2019.

Le SMIM, dopo aver accolto nella loro Rete lIC Rovigo 1, ultimo Istituto ad aver ottenuto lautorizzazione ad avviare un indirizzo musicale nella propria scuola media, dopo aver individuato nellIC Rovigo 3 ( SMIM "Casalini" ) lIstituto Scolastico incaricato di organizzare gli eventi e dopo aver scelto la bellezza come tema della 16^ Rassegna, avevano iniziato le attività didattiche che avrebbero portato ai Concerti di maggio 2020.

Improvvisamente, a fine febbraio, le scuole sono state chiuse, gli alunni e i docenti sono stati chiusi nelle loro abitazioni e, per poche settimane, tutto si è fermato!

Poi la scuola è ripresa con la modalità a distanza e sono riprese anche le attività musicali.

I docenti di strumenti, pur tra mille difficoltà, legate alle connessioni internet instabili, agli strumenti dei ragazzi da accordare o sistemare, alla mancanza del contatto diretto necessario per aiutare gli studenti nelle impostazioni, alla qualità del suono spesso insoddisfacente, hanno tenacemente voluto cercare una soluzione per mantenere in vita la Rassegna Musicale Provinciale.

La soluzione è stata fortemente perseguita ed infine trovata!

Gli studenti di ciascun Istituto Comprensivo hanno registrato la propria esecuzione strumentale su una base musicale scelta dalla scuola. Le singole registrazioni ( 4-5 e fino a 10 ) sono state sovrapposte e si è ottenuta la traccia audio con effetto orchestra. Tale traccia audio è stata infine inserita in un video che vede gli studenti esibirsi, come se

fossero collegati tra loro, in diretta, attraverso uno dei tanti software che consentono tale possibilità e che sono stati ampiamente usati dalle scuole per la didattica a distanza. Infine, i 10 video sono stati uniti e si è ottenuta la 16^

Rassegna Musicale…a distanza.

Abbiamo chiesto a molte autorità del mondo della cultura, dell’arte e della musica di inviare un proprio breve

 

contributo audio-video. I video pervenuti sono stati inseriti tra un pezzo musicale e l’altro delle diverse SMIM.

Le Scuole Medie ad indirizzo musicale ( S.M.I.M. ) sono delle scuole del sistema pubblico di istruzione nelle quali, per decisione del Collegio dei Docenti e del Consiglio di istituto, ovvero dei docenti e delle famiglie degli studenti, si è ottenuto dall’USR di poter attivare corsi di strumento musicale. Ogni scuola ha scelto 4 tipologie di strumento musicale e, sulla base di tale scelta, ottenuto dal Ministero i docenti corrispondenti agli insegnamenti strumentali.

Gli studenti si impegnano a frequentare, per un intero triennio, in aggiunta alle due ore mattutine settimanali ordinamentali di musica, altre tre ore pomeridiane, durante le quali sono impegnati nello studio della teoria musicale ( solfeggio ), nello studio dello strumento con lezioni individuali e nella musica di insieme.

In tutta la provincia di Rovigo, nelle dieci SMIM presenti, troviamo quasi 750 studenti che si cimentano con costanza e dedizione in questo studio serio e impegnativo.

Durante il percorso di studi hanno l’occasione di esibirsi, oltre che nei consueti saggi di Natale e di fine anno, oltre

 che nei concerti della annuale rassegna musicale, anche in concorsi provinciali e regionali.

La presenza nelle SMIM dei docenti di strumento musicale consente di estendere le attività musicali anche alle scuole

primarie e alle infanzie dell’intero istituto scolastico al quale la scuola media appartiene. Troviamo progetti di questo tipo in molte delle SMIM della provincia. In alcune si organizzano cori di alunni sotto la direzione dei docenti esperti di strumento ma anche di educazione musicale, in altre troviamo docenti di strumento che riservano una parte delle ore per gli alunni delle primarie che così vengono avviati alla strumentalità anche con mezzi poveri ma di assoluto rilievo musicale come le Body percussion, in altri ancora i docenti di strumento lavorano come consulenti delle insegnanti di infanzia e primaria per l’organizzazione dell’insegnamento della musica. Insomma, la presenza di docenti di strumenti, normalmente assenti nelle scuole medie ordinarie, alla fine, orienta un intero istituto verso questa attività che, oltre ad avere una forte valenza educativa e formativa, permette agli alunni e agli studenti di stare assieme e di rapportarsi tra loro con modalità positive: fare musica insieme agli altri significa non solo suonare il proprio strumento ma anche ascoltare il suono degli altri, coordinarsi ed integrarsi con gli altri, rispettare gli altri. Tutte azioni che, per ragazzi in formazione e crescita, sono di assoluto valore formativo.

Nel corso degli anni sono progressivamente cresciute le interazioni tra le SMIM e ciò ha portato alla nascita di ben 6

Ensemble strumentali interistituti che effettuano le prove spostandosi nelle varie sedi delle SMIM, anche con laiuto delle famiglie, che vengono coinvolte come accompagnatrici, talvolta anche di sabato pomeriggio!

Si pensi che lEnsemble di chitarre si è esibita lo scorso anno, assieme al gruppo arpe di Ariano e al gruppo percussioni della Casalini e di Ariano unico gruppo di scuole medie della Regione, tra orchestre e gruppi dei licei musicali - nell’ambito del Convegno Itinerante di Musica "Passeggiando dal Prato agli Eremitani: tra arte e musica", che ha visto la presenza del sen. Luigi Berlinguer, nella sua qualità di presidente del comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica.

Per la 16^ Rassegna erano stato programmati 3 concerti in provincia. Al Teatro Balzan di Badia Polesine e alla Sala Eracle di Porto Viro - dove si sarebbero esibite le Ensemble e i pianisti -, e al Cen.Ser. di Rovigo - dove si sarebbero esibite le 10 orchestre, di 35 elementi ciascuna, delle SMIM -, in una grande ininterrotta

kermesse musicale, dalle 9 del mattino fino alle 18 del pomeriggio.

 

 


Data ultimo aggiornamento: 22/06/2020
P.zza Marconi, 1 - 45010 Ceregnano
P.Iva IT 00197780299
Tel. 0425/476050 Fax 0425/476337 PEC: protocollo.comune.ceregnano.ro@pecveneto.it